All posts by Mondeggi Bene Comune

SEMINIAMOLI! Presidio Contadino e scambio semi

Sabato 28 Fabbraio invitiamo tutt* a partecipare al presidio contadino in Piazza Tasso, dove da anni, grazie al supporto del quartiere, si tiene ogni venerdì il mercato contadino.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA:

Ore 10.00: “Seminiamoli!” Scambio di semi, piantine, marze e lieviti autoprodotti
Ore 14.30: “Ripartiamo dai semi” Breve azione teatrale in piazza
Ore 15.30: “Dalle stelle alle stalle” Come le isituzioni sovvenzionano l’agribusiness a discapito dell’agricoltura contadina; Presentazione del percorso del Coordinamento Contadino Toscano

Senza l’agricoltura contadina e i sistemi agroecologici locali,l’industria del cibo è solo una grande macchina che produce immense quantità di cibo spazzatura sfruttando il lavoro e la terra. Nonostante l’infinità di restrizioni, ostacoli e limiti burocratici imposti sia a livello nazionale che comunitario, i contadini e le contadine e la miriade di piccole produzioni che si oppongono al modello standardizzato e mortifero dell’agroindustria, continuano a resistere e creare comunità nei propri territori. Di fronte alla crisi ecologica, all’emergenza climatica, alle inaccettabili condizioni di sfruttamento sul lavoro nel settore agroalimentare, Qual è l’agricoltura che vogliamo? Un’agricoltura fatta di scambio di saperi, di mutuo aiuto, di cura della terra e della comunità, e non certo che favorisca le grandi aziende e la produzione industriale, come continua a fare l’Unione Europea, approvando piani come la nuova Politica Agricola Comunitaria (PAC).

In merito agli sviluppi della giornata del 30 ottobre

In questi giorni gli sviluppi sulle indagini riguardanti la giornata di protesta di fine ottobre a Firenze, hanno portato all’arresto ed a misure cautelari preventive per venti ragazze e ragazzi.

Quella piazza di ottobre nonostante l’ambiguità della chiamata portava con se tutta la rabbia, il disagio e la frustrazione di una generazione intera costretta prima alla precarietà cronica, al lavoro nero ed all’assenza totale di prospettive, e poi, con le misure contraddittorie prese per l’emergenza sanitaria, a rimanere confinata in casa, con le scuole serrate, la socialità annullata, il senso di precarietà ancora più opprimente di prima.

Conosciamo bene molte delle persone additate in questi giorni dalla stampa come criminali, “professionisti del disordine” o qualsivoglia sostantivo riprovevole che ha tentato di infangare e individuare responsabili di una giornata che ha come protagonisti indiscussi (in negativo) la questura di Firenze, il terrorismo dei media e le istituzioni cittadine quanto nazionali.

Conosciamo bene Nicco, nostro amico, compagno e fratello, che con la sua energia ha contribuito in questi anni alla realizzazione di moltissime attività agricole e sociali senza le quali oggi Mondeggi non sarebbe la stessa, e la cui partecipazione è stata fondamentale nella creazione di esperienze come quella del Mercato Contadino di Piazza Tasso. Insieme a lui abbiamo portato avanti percorsi di cura e recupero della terra e organizzato iniziative come la “Scuola Contadina”, ciclo di corsi di formazione agricola gratuiti ed aperti a tutt*.

Riteniamo che i professionisti del disordine e i criminali siano ben altri, e sono i responsabili dello scenario di disagio sociale in cui siamo costretti a vivere, tra nocività, sfruttamento e isolamento, in cui ogni forma di dissenso e ogni realtà che costruisce o immagina alternative, vengono ostacolate.

Crediamo che tutte le persone colpite dalle misure e che portano avanti attività che promuovono il benessere delle comunità, non possano essere trattate come criminali e limitate nella loro libertà.

Nicco, Alberto, Cosimo, Matteo, Steve e tutt* Liber*

Due giorni sulla Potatura dell’Olivo – Scuola Contadina di Mondeggi

Il 20 e il 21 febbraio alla Fattoria Senza Padroni: un corso teorico e pratico sulla potatura dell’olivo, fisiologia della pianta, qualità dell’olio, buone pratiche prima, durante e dopo la raccolta, con un focus particolare sulla tecnica di potatura a vaso policonico, con il gruppo olivi di Mondeggi Bene Comune.

La partecipazione è libera e gratuita, non è necessaria alcuna iscrizione.

Sabato 20 febbraio: a partire dalle ore 9.00 lezioni teoriche su fisiologia dell’olivo, tecnica e scopi della potatura, la potatura a vaso policonico, qualità dell’olio; pranzo; pratica in campo.

Domenica 21 febbraio: a partire dalle ore 9.00 pratica in campo a gruppi; pranzo; pratica in campo a gruppi.

Altre giornate di potatura didattica collettiva sono in via di definizione.

Ogni partecipante dovrà provvedere a portare qualcosa da mangiare al sacco perché è improbabile che si riesca a cucinare per tutte, naturalmente sarà tutto condiviso.

Scarpe comode, stivali di gomma, guanti; chi ne dispone porti seghetto a mano, svettatoio e seghetto telescopico; si poterà esclusivamente da terra.

Un incontro della Scuola Contadina Di Mondeggi Bene Comune, appuntamenti teorici e pratici per dare la possibilità a tuttu di imparare o approfondire tanti argomenti legati all’agricoltura.

Comunicato

A fronte delle restrizioni imposte per la pandemia, degli scenari che abbiamo già vissuto e che ci apprestiamo a ripercorrere, la comunità di Mondeggi Bene Comune dichiara che:

1 – Le attività di Mondeggi Bene Comune sono attività essenziali e come tali devono essere considerate. Le assemblee, il lavoro individuale e collettivo, la distribuzione dei prodotti sono tutte attività che hanno una valenza politica, economica e sociale.

2 – Le attività di Mondeggi Bene Comune avvengono negli spazi aperti e nei campi, in totale sicurezza e nel rispetto delle norme basilari. Pertanto invitiamo a partecipare attivamente chiunque sia interessato a far parte della comunità e voglia dare il proprio contributo.

3 – La comunità di Mondeggi Bene Comune è fatta di persone fisiche, relazioni quotidiane, impegni condivisi. Il lavoro agricolo serve a produrre beni di prima necessità.
Non possiamo interrompere la raccolta delle olive perché rappresenta il frutto di un anno di lavoro. Non possiamo sospendere gli spazi di incontro e discussione perché sono prerogativa di una comunità.

4 – Vietare e criminalizzare ogni tipo di attività educativa, culturale, sociale e politica, in una parola, improduttiva, costituisce un sopruso in piena regola e non ha niente
a che vedere con la prevenzione sanitaria. Sembra piuttosto aggravare uno stato di malessere diffuso e generalizzato.

Resistere, a quest’ultimo come alla pandemia, è possibile e possiamo farlo insieme, mettendo al centro la comunità che si autotutela senza imposizioni di norme inaccetabili. Come abbiamo già ribadito le attività contadine sono tra le più sicure perchè garantiscono quelle indicazioni sul distanziamento e la circolazione dell’aria che nessun altra attività può garantire alla stessa maniera.

Comitato Mondeggi Bene Comune
8 Novembre 2020

Giovedì Cinepizza! – Priscilla, la Regina del Deserto

Giovedì 1 Ottobre a Casa Cuculia

! Pizza fragrante – Birra artigianale – Buone visioni !

Serata benefit (R)esistenze

Un  punto di intersezione di collettivi e individualità, nato per la difesa degli spazi sociali e l’organizzazione di iniziative trasversali all’interno del movimento fiorentino.

https://resistenzefirenze.noblogs.org/

ore 19.30
Pizza fragrante in forno a legna, birra artigianale e aperitivo campagnolo a prezzo popolare!
Solo ingredienti genuini e autoprodotti!

ore 21.30
Cinema gratuito all’aperto!
Se vuoi, portati una sedia o un cuscino comodo!

Il cinema è a ingresso libero e gratuito, invece la pizza bisogna prenotala al 3440157060, solo whatsapp e sms.

Priscilla, la regina del deserto

di Stephen Elliot

La travolgente avventura “on the road” di tre amic* che, a bordo di un vecchio bus rosa soprannominato Priscilla, partono per un viaggio attraverso il deserto australiano alla ricerca di amore e amicizia, finendo per trovare molto di più di quanto avessero mai immaginato!

 

 

Radicarsi – Due giorni con la Rete Beni Comuni a Mondeggi

Sabato 26 e Domenica 27 settembre Mondeggi ospiterà e parteciperà al quinto incontro generale della Rete dei Beni Comuni Emergenti e ad Uso Civico!

Due giorni di incontri, dibattiti, workshop, assemblee e convivialità all’insegna del riuso dei beni comuni, mutualismo, riappropriazione degli spazi pubblici.

Il programma:

Continue reading Radicarsi – Due giorni con la Rete Beni Comuni a Mondeggi

Solidarietà a Rosa Nera!

Ascolta il podcast di Radio Blackout.


Ogni volta che sgomberano uno spazio liberato è come se ci togliessero il terreno da sotto i piedi, come se ci negassero l’aria per respirare. Perchè quello che ci viene sottratto sono margini di autonomia, potere di autodeterminazione, luoghi dove inontrarci.

Sabato 5 settembre, è stato sgomberato lo spazio sociale e abitativo Rosa Nera (Chania, Creta), occupato dal 2004. Il comune ha venduto l’edificio a una compagnia di speculatori israeliani per farci l’ennesimo hotel di lusso.
Continue reading Solidarietà a Rosa Nera!

Giovedì Cinepizza – La Storia della Principessa Splendente

Giovedì 13 Agosto a Casa Cuculia

! Pizza fragrante – Birra artigianale – Buone visioni !

ore 19.30
Pizza fragrante in forno a legna, birra artigianale e aperitivo campagnolo a prezzo popolare!
Solo ingredienti genuini e autoprodotti!

ore 21.30
Cinema gratuito all’aperto!
Se vuoi, portati una sedia o un cuscino comodo!
–Il Programma Completo–

Il cinema è a ingresso libero e gratuito, invece la pizza bisogna prenotala al 3440157060, massimo 50 posti, solo whatsapp e sms.

La Storia della Principessa Splendente

di Isao Takahata

Un vecchio uomo vende bambù per sopravvivere. Un giorno, nelle canne di bambù, trova una piccola principessa, grande quanto un dito, di nome Kaguya. Quando Kaguya cresce, cinque uomini provenienti da altrettante prestigiose famiglie manifestano il desiderio di sposarla. Kaguya chiedere loro di trovare per lei cinque memorabili regali ma nessuno è in grado di portarle ciò che desidera veramente. Dal racconto leggendario giapponese del secolo XI Takahata ricava un affresco inusuale, dall’apparente e spietata leggerezza visiva.

Artisticamente “La storia della principessa splendente” è il vertice di un’elaborazione stilistica maturata in una carriera eccellente, capace di fondere l’animazione dai larghi spazi bianchi con un disegno riconoscibilmente “Ghibli”.

 

 

Giovedì Cinepizza – Parasite

Giovedì 06 Agosto a Casa Cuculia

! Pizza fragrante – Birra artigianale – Buone visioni !

ore 19.30
Pizza fragrante in forno a legna, birra artigianale e aperitivo campagnolo a prezzo popolare!
Solo ingredienti genuini e autoprodotti!

ore 21.30
Cinema gratuito all’aperto!
Se vuoi, portati una sedia o un cuscino comodo!
–Il Programma Completo–

Il cinema è a ingresso libero e gratuito, invece la pizza bisogna prenotala al 3440157060, massimo 50 posti, solo whatsapp e sms.

Parasite

di Bong Joon-ho

Tutta la famiglia di Ki-taek è senza lavoro. Ki-taek è particolarmente interessata allo stile di vita della ricchissima famiglia Park. Un giorno, suo figlio riesce a farsi assumere dai Park e le due famiglie si ritrovano così intrecciate da una serie di eventi incontrollabili.

Misto di umorismo nero, satira sociale e suspense, Parasite mostra come in un mondo in cui le risorse si concentrano nelle mani di pochi fortunati la convivenza tra le classi sociali si riveli un ideale particolarmente difficile da raggiungere. Ha dichiarato lo stesso regista in occasione della partecipazione del film in concorso al Festival di Cannes 2019: “Per persone provenienti da diversa estrazione sociale, vivere insieme non è una cosa facile. Ciò diventa ancora più vero in un mondo in cui le relazioni umane fondate sulle nozioni di coesistenza e di simbiosi si disintegrano e in cui ogni classe sociale diviene parassita per le altre. In mezzo a un mondo del genere, chi potrebbe puntare il dito contro i componenti di una famiglia che combattono per la sopravvivenza affibbiando loro il termine parassiti? All’inizio, prima di venire spinti verso il precipizio, non sono parassiti, sono semplicemente i nostri vicini, amici e colleghi”.

Giovedì Cinepizza – Fuocoammare

Giovedì 30 Luglio a Casa Cuculia

! Pizza fragrante – Birra artigianale – Buone visioni !

ore 19.30
Pizza fragrante in forno a legna, birra artigianale e aperitivo campagnolo a prezzo popolare!
Solo ingredienti genuini e autoprodotti!

ore 21.30
Cinema gratuito all’aperto!
Se vuoi, portati una sedia o un cuscino comodo!
–Il Programma Completo–

Il cinema è a ingresso libero e gratuito, invece la pizza bisogna prenotala al 3440157060, massimo 50 posti, solo whatsapp e sms.

Fuocoammare

di Gianfranco Rosi

L’isola di Lampedusa, il punto più a sud d’Italia, dal 1990 è diventata il luogo di massiccio approdo degli immigranti clandestini provenienti dall’Africa. In poco più di vent’anni, oltre 20 mila persone sono annegate durante la traversata per raggiungere quella che per molti è la porta dell’Europa e che dovrebbe permettergli di fuggire dalla guerra e dalla fame. Qui vive Samuele, ha 12 anni, va a scuola, ama tirare con la fionda e andare a caccia. Gli piacciono i giochi di terra, anche se tutto intorno a lui parla del mare e di uomini, donne e bambini che cercano di attraversarlo per raggiungere la sua isola.